Alfonso Bonafede biografia 2018: curriculum e il Movimento 5 Stelle

Alfonso Bonafede biografia 2018: chi è? Curriculum del politico del Movimento 5 Stelle indicato come Ministro della Giustizia e vita privata del deputato

Commenti 0Stampa

Alfonso Bonafede biografia 2018: chi è? Alfonso Bonafede è un politico del Movimento 5 Stelle.

Deputato nella prima legislatura del M5S e candidato al Ministero della Giustizia nella squadra di Governo di Luigi Di Maio, si tratta di una persona chiave di questo partito politico.

Scopriamo:

chi è Alfonso Bonafede;

qual è il suo curriculum politico;

cosa c'è da sapere sulla sua candidatura con il Movimento 5 Stelle;

cosa c'è da sapere sulla sua vita privata.

 

Alfonso Bonafede biografia 2018

Biografia Alfonso Bonafede 2018: politico italiano del Movimento 5 Stelle e avvocato.

Nasce a Mazara del Vallo il 2 luglio del 1976 un piccolo Comune siciliano in provincia di Trapani.

E' proprio in Sicilia che il giovane Alfonso Bonafede trascorre la sua infanzia.
Terminate le scuole superiori, 1995, si trasferisce a Firenze per motivi di studio.

E' nel Capoluogo della Toscana che Alfonso Bonafede si iscrive alla Facoltà di Giurisprudenza, presso l’Università di Firenze.
Si laurea in Legge all'inizio del Nuovo Millennio.

Il suo primo lavoro è all'interno della stessa Università di Firenze dove collabora come cultore di diritto privato.
Successivamente continua a studiare legge presso l’Università di Pisa dove nel 2006 consegue il dottorato.

Con la nuova intesa di Governo Lega M5S Alfonso Bonafede potrebbe essere una parte attiva del nuovo Esecutivo

 

Alfonso Bonafede curriculum

Il curriculum di Alfonso Bonafede ha una decisa base accademica.

Gli studi in Legge sono la sua base che poi lo hanno aiutato a diventare prima avvocato e poi politico.
Nel 2006 diventa avvocato presso il Foro di Firenze.
Lo stesso anno è decisivo per la sua carriera dato che entra per la prima volta a contatto Gli Amici di Beppe Grillo ad un meet-up a Firenze.
Alle elezioni amministrative del 2009 si candida come Sindaco di Firenze ottenendo 1,82% dei voti.

Subito dopo nasce il Movimento 5 Stelle e Alfonso Bonafede fa parte fin da subito di questo partito politico.
Alle elezioni politiche del 2013 si candida con il Movimento 5 Stelle con il quale entra alla Camera dei Deputati.
Durante la legislatura ricopre l'incarico di Vicepresidente alla Commissione di Giustizia della Camera dei Deputati.

E' proprio durante questa avventura politica che stringe dei forti rapporti con Luigi Di Maio del M5S che alle elezioni politiche lo include nella sua squadra di Governo come possibile Ministro della Giustizia.

 

Alfonso Bonafede candidato Movimento 5 Stelle

Alfonso Bonafede è stato candidato del Movimento 5 Stelle a queste elezioni politiche.
Durante la nomina del Governo di Luigi Di Maio in caso di vittoria, Alfonso Bonafede è stato indicato come possibile Ministro della Giustizia.
Quest'ultima nomina arriva sicuramente dopo il lungo lavoro svolto dentro la Commissione di Giustizia e anche per via delle sue competenze in legge.
Dato il risultato delle elezioni politiche, che evidenziano la divisione politica in Italia, sarà difficile capire se ci sarà modo di attuare il Governo a cui Luigi Di Maio vuole dare vita.

 Tuttavia Alfonso Bonafede e il Movimento 5 Stelle sono rimasti molto contenti del risultato elettorale raggiunto che li vede come il primo partito in Italia.

 

Alfonso Bonafede vita privata

La vita privata di Alfonso Bonafede ci racconta di un semplice cittadino che ha deciso di dedicare il proprio tempo libero alla vita del Paese fino a quando questo impegno non è diventato il suo lavoro.
Quello che c'è da dire su Alfonso Bonafede è che prima di entrare in politica si è creato un curriculum di tutto rispetto: laurea in Legge, dottorato in diritto privato, avvocato.
Alfonso Bonafede è oggi un politico italiano che vanta un ottimo curriculum e questo lo ha portato anche ad essere parte attiva nella sua prima legislatura, basta ricordare che è stato il primo firmatario sulla legge per il divorzio breve.
Scoperta la sua biografia non ci rimane che vedere quelli che saranno gli sviluppi politici di Alfonso Bonafede.

Dopo il risultato elettorale delle ultime elezioni politiche Luigi Di Maio ha fatto sapere che è aperto alle proposte degli altri partiti.

Questo potrebbe vedere Alfonso Bonafede in un possibile Esecutivo del M5S.

Indipendentemente da ciò dal suo partito fanno sapere che per qualsiasi cosa da oggi bisognerà passare per il Movimento 5 Stelle.

Non ci rimane che vedere come si evolverà la vita del giovane politico italiano.

COPYRIGHT POLITICANTI.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?