Alice Salvatore biografia 2015 chi è la candidata M5s Regione Liguria

Alice Salvatore la biografia 2015 della candidata Presidente Regione Liguria 5 Stelle programma curriculum reddito di cittadinanza, chi è la giovane del M5s

Commenti 0Stampa

Alice Salvatore biografia 2015 della nuova candidata Presidente della Regione Liguria del Movimento 5 Stelle che si è confrontata con il vincente Giovanni Toti. Tutto quello che c'è da sapere su questo nuovo e giovane volto della politica italiana, dalle sue origini agli studi, le sue competenze, i lavori che ha svolto e come si è affacciata sulla vita politica del paese. Dal curriculum al programma elettorale, chi è e cosa intende fare Alice Salvatore.


Alice Salvatore biografia 2015

Alice Salvatore biografia 2015 della giovane politica italiana del Movimento 5 Stelle.
Nata nella città di Genova il 18 aprile del 1982 si distingue fin da subito per la sua grande passione per lo studio e per il costante impegno che si cela dietro ogni attività che svolge; questo lo dimostra il lungo curriculum della giovane politica italiana.
Dopo gli studi superiori s'iscrive, nel 2000, presso l'Università degli studi di Genova alla Facoltà di Lingue e Letterature Straniere. Il percorso universitario è molto importante nella vita di Alice Salvatore che riesce a formarsi ottenendo competenze valide nel contesto internazionale.
Nel 2007 dimostra la sua tenacia negli studi e le caratteristiche di una mente brillante laureandosi con 110 e lode in Lingue e Letterature Straniere.
I meriti acquisiti nel contesto accademico fanno sì che Alice Salvatore viene tenuta dalla stessa struttura universitaria dove comincia il suo lavoro di ricercatrice.
Con il Corso di Dottorato di Ricerca in Letterature Comparate espande il suo lavoro di ricercatrice anche a livello internazionale. Parlando inglese e francese a livello ottimo riesce a dare il suo contributo e ad essere apprezzata anche fuori dai confini nazionali.
Nel 2014 insegna anche lingua inglese presso il Liceo Classico dei Padri Somaschi nella provincia ligure.
Oltre l'insegnamento si spinge anche nella conoscenza del settore marittimo, molto importante nel capoluogo ligure, frequentando un apposito corso.
Per mettersi alla prova anche nel settore privato Alice Salvatore effettua una tirocinio mediante un azienda prestigiosa.
Un sistema politico che non sembra più funzionare (tra onerosi privilegi dei parlamentari, politici indagati, aumento della disoccupazione e della povertà, nonché la città di Genova distrutta dai disastri idrogeologico e dall'alluvione del 2014) spinge Alice Salvatore ad entrare in politica mettendo le sue competenze al servizio dei cittadini con il Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo.


Alice Salvatore candidata Presidente della Regione Liguria M5s

Alice Salvatore candidata Presidente della Regione Liguria con il M5s per quelle che sono state le elezioni regionali del 31 maggio 2015.
Persona decisamente preparata e competente nel territorio ligure, Alice Salvatore presentò la sua candidatura contro Giovanni Toti (diventato Presidente della Regione Liguria) e Raffaella Paita. Il primo, Giovanni Toti, è stato sostenuto dall'Alleanza Anti Renzi di Silvio Berlusconi e Matteo Salvini (quindi da Forza Italia e Lega Nord), mentre Raffaella Paita si è candidata dopo aver vinto le primarie del Pd nel territorio (prevalendo su Sergio Cofferati) e quindi essendo sostenuta dal Partito Democratico di Matteo Renzi.
Molto più giovane rispetto ai suoi contendenti, Alice Salvatore risulta essere molto preparata per la politica con la quale vorrebbe riportare il territorio ad uno stato più naturale, una condizione che protegga la Liguria dai cataclismi prevenendo disastri come l'alluvione di Genova nel 2014. Tra le proposte del suo programma ci sono anche temi molto cari ai cittadini italiani come i tagli dei costi della politica per i quali a favore di Alice Salvatore giova il fatto che il Movimento 5 Stelle sia stato l'unico partito a ridurre drasticamente questa spesa (basta solo pensare al fatto che un parlamentare dei 5 Stelle percepisce uno stipendio di 2.500 euro a differenza dei 14.000 a cui arriva un comune parlamentare).
Donna che ama vivere la società, Alice Salvatore intende portare sostegno a tutte le famiglie in crisi, data la difficile situazione economica, con il reddito di cittadinanza, un tipo di sussidio molto diffuso in Europa ma che Partito Democratico e Forza Italia non hanno voluto mai adottare in più di vent'anni di governi alternati.

Le elezioni regionali 2015 hanno visto prevalere Giovanni Toti che è diventato il Presidente della Regione Liguria; per la candidata 5 Stelle c'è stato un notevole 3 posto:

  • Giovanni Toti 34,44;
  • Raffaella Paita 27,84%
  • Alice Salvatore 24,84%;
  • Luca Pastorino 9,41%.


Il programma e il reddito di cittadinanza del Movimento 5 Stelle

Il programma e il reddito di cittadinanza del Movimento 5 Stelle sono i punti cardini di Alice Salvatore in Liguria.
Per approfondire nel dettaglio tutto il programma è bene rifarsi al sito del Movimento 5 Stelle.
Di seguito i temi centrali della campagna elettorale per le elezioni Regionali 2015 di Alice Salvatore:
- prevenzione contro il dissesto idrogeologico nonché contro il rischio di alluvioni;
- bonifica dei terreni e dei lidi contaminati;
- rifiuti zero, piano per trasformare i rifiuti in una risorsa per i cittadini abbassando le imposte che si celano dietro il loro smaltimento ed investendo i ricavati;
- fuori le mafie dalla Regione con il controllo dettagliato di entrate ed uscite;
- tagli ai costi della politica e fine dei privilegi;
- salute pubblica migliore investendo maggiori capitali nel settore;
- trasporto pubblico con una nuova logistica con il fine di migliorare il trasporto evitando la riduzione degli stipendi degli stessi autisti;
- attività portuali incrementate;
- turismo in Liguria valorizzato con una minore pressione fiscale alle aziende che offrono servizi nel settore;
- incremento della ricerca per tutelare la cultura e l’innovazione;
- maggiore risparmio energetico.


Il curriculum politico di Alice Salvatore

Il curriculum politico di Alice Salvatore è decisamente concentrato sulle sue esperienze legate agli studi e ai suoi lavori.

Laureata con 110 e lode in Lingue e Letterature Straniere presso l'Università degli Studi di Genova, subito dopo la laurea ha cominciato a fare la ricercatrice come dimostrato dal Curriculum Vitae di Alice Salvatore. Inizialmente la sua carriera di ricercatrice è legata all'ambito nazionale e successivamente si espande a livello internazionale grazia al Dottorato di Ricerca in Letterature Comparate.

Insegnate di lingua inglese, persona piena di hobby (come il corso marittimo) e tirocinante presso un'azienda privata, Alice Salvatore entra in politica per cambiare le sorti della Regione Liguria.

Prima esperienza in politica, Alice Salvatore si contraddistingue nelle diverse interviste, nonché nei confronti dei politici, dove si dimostra di essere sempre una persona preparata e all'altezza della situazione.

Nel programma elettorale di Alice Salvatore ci sono molte innovazioni per il territorio ligure, punti che vogliono rilanciare il territorio e mettere fine agli sprechi della politica.


Chi è Alice Salvatore

Chi è Alice Salvatore? Leggendo la sua biografia e guardando le sue interviste ci si fa subito un'idea:

Alice Salvatore è una giovane ricercatrice italiana, laureata presso l'Università degli Studi di Genova con il massimo dei voti, che ha deciso di mettere le sue conoscenze e le sue competenze al servizio del paese per cambiare la politica nazionale e quella regionale in Liguria con un programma politico molto moderno e all'avanguardia: dalle energie alternative alla prevenzione contro il dissesto idrologico, dai tagli dei costi della politica alla lotta contro le infiltrazioni criminali all'interno delle istituzioni fino al tanto discusso reddito di cittadinanza.

Alice Salvatore si presenta, quindi, alle prossime Elezioni Regionali nella Regione Liguria con il Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo sfidando i suoi avversari politici Raffaella Paita del Partito Democratico e Giovanni Toti nell'alleanza Forza Italia e Lega Nord.

COPYRIGHT POLITICANTI.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?


Lascia un commento
Contatti