Commissioni parlamentari: cosa sono? Permanenti, speciali, d'inchiesta

Commissioni parlamentari: cosa sono? Definizione commissioni parlamentari permanenti, speciali, d'inchiesta, Senato, Camera, Europee, temporanee, bicamerali

Commenti 0Stampa

Commissioni parlamentari: cosa sono? Le Commissioni parlamentari sono previste dalla Costituzione Italiana.

Definizione: quando parliamo di Commissioni parlamentari ci riferiamo a degli organi collegiali del Parlamento.

Le commissioni sono composte dai deputati (Commissioni della Camera dei Deputati) oppure dai senatori (Commissioni del Senato della Repubblica).

Esistono anche le Commissioni miste che a loro volta sono composte dai parlamentari sia di Camera che di Senato.

Le Commissioni sono molto importanti per la funzione parlamentare.

Infatti ogni legge passa per la Commissione parlamentare di competenza.

Una volta che la Commissione ha analizzato il disegno o la bozza di legge questa passa alla Camera per un eventuale votazione.

 

Commissioni parlamentari: cosa sono?

Commissioni parlamentari: cosa sono? Le commissioni parlamentari sono organi collegiali del Parlamento Italiano.

Secondo l'articolo 72 della Costituzione Italiana, tutti i disegni di legge presentati ad una delle due Camere, devono essere essere esaminati punto per punto dalla commissione parlamentare competente prima di essere votati.

E' proprio l'articolo 72 della Costituzione Italiana che prevede e regola le Commissioni parlamentari in Italia.

Composizione: le Commissioni parlamentari si formano rispettando la proporzione dei vari gruppi parlamentari.

Commissioni parlamentari Senato: sono regolamentate dal capo VI del regolamento, dall'articolo 21 all'articolo 51.

Commissioni parlamentari Camera: sono regolamentate dal capo V del regolamento, dall'articolo 19 all'articolo 22.

Commissioni bicamerali: sono commissioni composte sia da senatori che da deputati.

Commissioni speciali e d'inchiesta: sono previste anche queste altre due forme di commissioni.

Le Commissioni parlamentari giocano un ruolo importante all'interno del Parlamento.

Tutti i disegni di legge passano per le Commissioni parlamentari prima di essere approvati dalle Camere e promulgati dal Presidente della Repubblica.

Queste possono esaminare un progetto di legge in sede referente, in sede redigente, in sede legislativa o in sede consultiva.

 

Commissioni parlamentari permanenti Camera dei Deputati

Commissioni parlamentari permanenti: si tratta di Commissioni che rimangono per tutta la durata della legislatura e previste per il funzionamento stesso delle due Camere.

Vediamo quali sono.

Commissioni parlamentari permanenti alla Camera dei Deputati:

 

  • Commissione Affari Costituzionali;
  • Commissione Giustizia;
  • Commissione Affari Esteri e Comunitari;
  • Commissione Difesa;
  • Commissione Bilancio;
  • Commissione Finanze;
  • Commissione Cultura;
  • Commissione Ambiente;
  • Commissione Trasporti;
  • Commissione Attività Produttive;
  • Commissione Lavoro;
  • Commissione Affari Sociali;
  • Commissione Agricoltura;
  • Commissione Politiche dell'Unione Europea.

 

Commissioni parlamentari permanenti Senato della Repubblica

Commissioni parlamentari permanenti al Senato della Repubblica:

  • Commissione Affari Costituzionali;
  • Commissione Giustizia;
  • Commissione Affari Esteri;
  • Commissione Difesa;
  • Commissione Bilancio;
  • Commissione Finanze;
  • Commissione Istruzione Pubblica;
  • Commissione Lavori pubblici;
  • Commissione Agricoltura;
  • Commissione Industria;
  • Commissione Lavoro;
  • Commissione Igiene e Sanità;
  • Commissione Territorio e Ambiente;
  • Commissione Politiche dell'Unione Europea.

 

Commissioni parlamentari definizione

Definizione Commissioni parlamentari: le commissioni parlamentari sono organi collegiali del Parlamento Italiano previste dall'articolo 72 della Costituzione Italiana.

Queste rappresentano e sono composte in base alle proporzioni numeri dei parlamentari italiani.

Infatti in base alla formazione del Senato della Repubblica e della Camera dei Deputati, rappresentano le due camere in proporzione.

Ci sono delle Commissioni speciali e d'inchiesta.

Le più importanti, necessari per svolgere le funzioni del Parlamento, sono le Commissioni permanenti.

Sono previste 14 per il Senato e per 14 per la Camera come visto.

Le Commissioni parlamentari svolgono diverse funzioni, ma le principali sono:

  • attività consultiva: esprime un parere su un disegno di legge relativo ad un'altra Commissione;
  • attività referente: esamina un disegno di legge e si esprime con una relazione scritta o orale;
  • attività deliberante: esamina e delibera su un disegno di legge;
  • attività redigente: vota articolo per articolo del disegno presentato.

Per l'attività deliberante e per quella redigente ci dev'essere sempre un numero legale. 

COPYRIGHT POLITICANTI.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?