Enrico Rossi biografia del nuovo Presidente della Regione Toscana 2015

Enrico Rossi biografia del nuovo Presidente della Regione Toscana 2015, il matrimonio con la moglie Laura Benedetto, quando è nato e il curriculum politico

Commenti 0Stampa

Enrico Rossi biografia 2015 del Presidente della Regione Toscana confermato per la seconda volta dopo le elezioni regionali del 31 maggio 2015.

Le origini operaie della sua famiglia, gli studi e la passione per la filosofia, la breve avventura giornalistica, gli esordi in politica e tutto il suo curriculum più le seconde nozze con Laura Benedetto.

 

Enrico Rossi biografia 2015

Enrico Rossi biografia 2015 del politico italiano nato nel Comune di Bientina, provincia di Pisa, il 25 agosto del 1958. Nasce da una famiglia operaia e vive la sua giovinezza studiando filosofia.

S'iscrive al Liceo Classico Pontedera e dopo aver ottenuto la maturità prosegue i suoi studi nella città di Pisa presso la Facoltà di Filosofia all'Università di Pisa. Appassionato in quest'ultima materia si diploma senza finire fuori corso facendo una tesi su Agnes Heller.

Tre anni dopo la fine degli studi, è il 1985, intraprendete la carriera giornalistica con la testata livornese Il Tirreno. L'inizio del percorso giornalistico coincide con quello politico dato che nel 1985, dopo essersi avvicinato al Partito Comunista Italiano, ottiene l'incarico di Assessore e Vicesindaco nel suo comune di nascita: Pontedera. Infatti l'incarico politico lo spinge a lasciare la redazione de Il Tirreno e dal 1985 in poi Enrico Rossi si dedica a tempo pieno alla politica.

 

Enrico Rossi Presidente della Regione Toscana

Enrico Rossi Presidente della Regione Toscana alle ultime elezioni regionali del 31 maggio 2015 che hanno visto i seguenti risultati tra gli sfidanti:

Enrico Rossi Centrosinistra 48,03%;

Claudio Borghi Centrodestra 20,01%;

Giacomo Giannarelli Movimento 5 Stelle 15,04%;

Tommaso Fattori Sinistra 6,28%.

Quello di Enrico Rossi è il secondo mandato come Presidente della Regione Toscana.

Infatti il 29 marzo del 2010 era stato eletto come Presidente della Regione Toscana con il 59,7% dei voti. Questo evidenzia come i cittadini toscani abbiano premiato l'operato del politico di centrosinistra.

Tuttavia è da evidenziare come tra il primo e il secondo mandato ci sia stata una riduzione dei voti, dal 59,7% del 2010 al 48,03% del 2015. Le cause di questa riduzione si possono ritrovare dietro il forte astensionismo al voto delle elezioni regionali del 31 maggio 2015 nonché per il fenomeno del Movimento 5 Stelle che sicuramente ha tolto molti voti al centrosinistra.

 

Curriculum e programma politico di Enrico Rossi:

Curriculum e programma politico di Enrico Rossi sono legati principalmente all'ambito territoriale della Regione Toscana.

Nel 1985 il politico italiano si avvicina al Partito Comunista Italiano arrivando alla carica di Assessore e Vicesindaco nel Comune di Pontedera. Questi sono solo i suoi primi e veloci passi nel campo delle istituzioni:

nel 1990 Enrico Rossi viene eletto Sindaco di Pontedera e confermato primo cittadino per ben due mandati (1990 – 1999).

Con la fine del vecchio millennio passa ai Democratici di Sinistra grazie ai quali entra a far parte del consiglio regionale di Claudio Martini della Toscana nelle vesti di Assessore alla Sanità. Alle successive elezioni regionali del 2005 viene riconfermato Assessore Regionale alla Sanità.

Quattro anni dopo, nel 2009, il Partito Democratico sostiene la sua candidatura come Presidente della Regione Toscana: alle elezioni regionali del 29 marzo 2010 Enrico Rossi viene eletto con il 59,7% dei voti.

 

Vita privata: il matrimonio e la moglie Laura Benedetto

Matrimonio e la moglie Laura Benedetto arrivata nella vita del politico italiano nel 2011 come seconde nozze.

Infatti nel 2011 Enrico Rossi si è sposato con la Laura Benedetto, ex lavoratrice della Asl 7.

In una intervista a Repubblica, Laura Benedetto ha raccontato che in un primo momento non era convinta di una relazione con un uomo di politica, forse troppo serio per lei. Ma si è dovuta ricredere; infatti Laura Benedetto ha raccontato di come Enrico Rossi sia riuscito a conquistarla fino a portarla all'altare.

Ex direttrice della Asl di Siena, per non entrare in contrasto con la vita del marito, Laura Benedetto ha lasciato il suo incarico. Successivamente è riuscita a vincere un concorso alla Camera di Commercio di Firenze come Segretaria Generale.

Attualmente Laura Benedetto è stata rinviata a giudizio per l'incarico dato a un dirigente, Alberto Saragosa, che ottenne un trasferimento dalla signora Rossi dopo una specifica richiesta che secondo la magistratura non è stata resa pubblica.

L'avvocato di Laura Benedetto ha dichiarato che sono state eseguire tutte le corrette procedure e che quanto prima verrà fatta chiarezza sulla questione.

 

Quanto è nato e quanto guadagna Enrico Rossi

Quanto è nato e quanto guadagna Enrico Rossi, il Presidente della Regione Toscana confermato per il suo secondo mandato a seguito delle elezioni regionali del 31 dicembre del 2015.

Enrico Rossi attualmente percepisce lo stipendio previsto al Presidente di Regione, quindi percepisce lo stipendio da politico italiano. La sua politica non è mai stata soggetta a grandi sprechi e le sue battaglie si sono sempre attuate all'insegna del bene comune e nel valore dei soldi pubblici. Questo viene dimostrato dalla qualità della sanità pubblica toscana, tra le migliori nel mondo da quando sotto la giunta regionale di Enrico Rossi, nonché le battaglie che l'attuale Presidente ha svolto verso la Piaggio di Pontedera che si voleva spostare dal Comune (azienda che da lavoro a circa 10.000 persone).

I diversi interventi mirati nel territorio toscano evidenziano la nascita di Enrico Rossi: 25 agosto del 1958 nel Comune di Bientina in provincia Pisa. Infatti devono essere proprio le sue origini toscane ad avergli permesso di conquistare la fiducia di molti elettori del luogo.

COPYRIGHT POLITICANTI.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?


Lascia un commento
Contatti