Francesco Paolo Tronca biografia 2015 chi è nuovo commissario di Roma?

Chi è Francesco Paolo Tronca? Biografia e curriculum dell'ex prefetto di Milano e nuovo Commissario di Roma, la vita privata la famiglia ed il figlio

Commenti 0Stampa

Francesco Paolo Tronca biografia 2015 del nuovo Commissario di Roma che arriva a sostituire il decaduto ex Sindaco di Roma Ignazio Marino. Chi è l'ex prefetto di Milano? Qual è il suo curriculum? Sarà all'altezza per quest'ultimo delicato incarico? Ecco la vita di Francesco Paolo Tronca e alcune curiosità sulla sua persona

 

Chi è Francesco Paolo Tronca? Biografia 2015:

La biografia di Francesco Paolo Tronca parla di un uomo che ha dedicato gran parte della sua vita alle istituzioni assumendo ruoli di grande importanza.

Nasce a Palermo il 31 agosto del 1952 e fin da giovanissimo i suoi interessi si orientano verso la giustizia portandolo ad iscriversi alla Facoltà di Legge di Pisa presso la quale si laurea all'età di 24 anni, nel 1975.

Amante della cultura, sempre nell'Università di Pisa, a distanza di 11 anni, si laurea in Storia, è il 1986, quando già appartiene alle istituzioni italiane e il suo nome è noto in diversi ambiti istituzionali e politici.

Per maggiori informazioni: biografia di Francesco Paolo Tronca.

 

Francesco Paolo Tronca Prefetto di Milano

L'8 agosto del 2013 arriva all'apice della sua carriera con la nomina di Prefetto di Milano da parte del Consiglio dei Ministri, un difficile compito che svolge con professionalità anche in vista dell'evento Expo 2015 che comincia durante gli ultimi sei mesi del suo mandato.

Nella veste di Prefetto di Milano, Francesco Paolo Tronca arriva nelle prime pagine dei quotidiani italiani (e non solo) per la vicenda dei matrimoni tra coppie dello stesso sesso che erano stati convalidati dal Sindaco di Milano Giuliano Pisapia. In quell'occasione il Ministro dell'interno Angelino Alfano invitò i prefetti ad annullare gli atti. Allora tra Tronca e Pisapia scoppiò una battaglia giuridica che alla fine fece annullare i matrimoni tra coppie dello stesso sesso.

Lo scontro tra il prefetto e il Sindaco di Milano, nato dalla circolare del Ministro dell'Interno, puntò i riflettori sulla città di Milano e su come l'Italia stava gestendo le unioni tra coppie dello stesso sesso (tutt'oggi non ancora regolamentate).

 

Francesco Paolo Tronca nuovo Commissario di Roma:

Dopo che 26 consiglieri comunali si sono dimessi dalla giunta di Roma, Ignazio Marino, in un ottobre 2015 travagliato tra dimissioni e successivi ripensamenti, decade da Sindaco di Roma in un contesto politico delicato nonché in una situazione difficile per la Capitale che si prepara al Giubileo con diverse problematiche non risolte.

A seguito della decadenza del Sindaco Marziano viene nominato Francesco Paolo Tronca Commissario di Roma, ruolo che dovrà ricoprire fino alle prossime elezioni comunali Roma 2016.

Il ruolo di Commissario di Roma è stato dato a Francesco Paolo Tronca da parte del Prefetto di Roma, Franco Gabrielli.

L'uomo delle istituzioni italiane ha cominciato ad esercitare il suo ruolo di Commissario di Roma il 1 novembre 2015, l'ultimo giorno del mandato come Sindaco di Ignazio Marino.

Il Presidente del Consiglio Matteo Renzi lo ha espressamente voluto per questo ruolo.

Sicuramente molti romani si ricorderanno di lui per la gestione dell'emergenza sul Tevere del 2008.

 

Curriculum, carriera e incarichi precedenti Francesco Paolo Tronca:

Francesco Paolo Tronca, dopo la laurea in Giurisprudenza svolge il servizio di leva obbligatorio presso il Corpo della Guardia di Finanza decidendo di mettere in atto le sue competenze giuridiche iscrivendosi e superando il concorso per Commissario di Pubblica Sicurezza nel 1977. Quest'ultimo importante passo della sua vita, lo porta a prestare servizio come Commissario nella città di Varese.

In quegli anni prende anche l'abilitazione alla professione forense.

Alla fine degli anni Settanta la sua carriera in ascesa continua con la nomina, nel 1979, a Consigliere di Prefettura, funzione che esercita nella città di Milano fino al 1993, anno in cui diventa Capo Gabinetto della Prefettura.

L'esperienza di quattordici anni nelle istituzioni di Milano sono fondamentali per la successiva nomina a Viceprefetto Vicario, ruolo che svolge dal 2000 al 2003. In quest'ultimo anno diventa Prefetto della Repubblica diventando anche titolare della Prefettura di Lucca.

Successivamente i suoi incarichi lo portano a Brescia, città in cui viene trasferito ed in cui rimane per due anni quando, nel 2008, diventa Capo del Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile presso il Ministero dell'interno. Questo incarico mette a dura prova Francesco Paolo Tronca che nel giro di poco tempo si ritrova a gestire incarichi ed emergenze importanti come:

  • l'emergenza del Tevere nel dicembre 2008;
  • il terremoto dell'aprile 2009 nella città de L’Aquila;
  • il disastro ferroviario del giugno 2009 a Viareggio;
  • l'alluvione di Giampilieri nell'ottobre del 2009;
  • le calamità dell'ottobre 2009 in Liguria;
  • direzione dei soccorsi alla nave Concordia nel gennaio 2012;
  • emergenza neve in Italia nel febbraio del 2012;
  • terremoto in Emilia del maggio 2012;
  • gli incidenti nel maggio 2013 al Porto di Genova;
  • l'incidente a Pescara nel luglio del 2013 presso una fabbrica di fuochi d'artificio;
  • il grave incidente stradale del 28 luglio 2013 ad Avellino..

 

La vita privata: il figlio e la famiglia

Francesco Paolo Tronca vive con la sua famiglia. È sposato da molti anni ed ha un figlio quasi maggiorenne.

Tra i suoi interessi privati ci sono anche le diverse pubblicazioni di natura giuridica a cui ha dato vita.

Cultore di Storia del diritto italiano presso l'Università statale di Milano, la vita di Francesco Paolo Tronca sembra girare presso il suo lavoro e le materie che ha sempre amato: il diritto e la storia.

Tra i diversi uffici in cui è passato ha lasciato il segno arrivando ad essere soprannominato il Prefetto di ferro.

Figlio: una faccenda che non fece passare inosservata la famiglia Tronca è quella riportata dal quotidiano l'Unità con l'articolo L'auto dei VVFF per portare allo Stadio il figlio di Tronca quando l'11 maggio 2011, durante Roma Inter, allo Stadio Olimpico il figlio di Francesco Paolo Tronca fu accompagnato da un'auto dei vigili del fuoco che doveva essere impiegata nei mezzi di soccorso.

COPYRIGHT POLITICANTI.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?


Lascia un commento
Contatti