Governo di tregua 2018: cos'è, come funziona e la scelta di Mattarella

Governo di tregua 2018: cos'è? Come funziona? Quanto dura? Perché il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella lo voleva e non opta per le elezioni?

Commenti 0Stampa

Governo di Tregua 2018: cos'è? L'installo politico che si è crato dopo le ultime elezioni politiche ha fatto pensare che ci sarebbe stato un Governo di Tregua.

Ma che cos'è il Governo di tregua?

Si tratta di una forma di Esecutivo che è possibile attuare in Italia in determinati momenti.

Ed è proprio questa la strada che il Presidente della Repubblica voleva prendere.

Poi è arrivato l'accordo tra Luigi Di Maio e Matteo Salvini.

Ma approfondiamo questa forma di Esecutivo, perché non è detto che si ripresenti in futuro.

Cos'è il Governo di tregua?

Come funziona?

Quanto dura?

Cosa fa?

Chi lo guida?


Governo di tregua 2018 di Sergio Mattarella

Governo di tregua 2018 di Sergio Mattarella: si è trattato dell'ultima idea di un Presidente della Repubblica che non sapeva più come uscire da un enorme stallo politico.

Il Governo di tregua.

Dopo che la notizia è emersa ci si è cominciati a chiedere cosa s'intende e cosa succederà.

Il Governo di tregua è l'equivalente del Governo del Presidente della Repubblica.

Ha il fine di governare il paese in un momento in cui non può essere governato.

La legge elettorale italiana Rosatellum bis questa volta è stata l'artefice di questo stallo politico.

Dopo le ultime elezioni politiche i vincitori hanno capito che non avrebbero avuto i numeri per governare il paese.

Sono passate lunghe settimane di discussioni e di consultazioni.

Alla fine arriva il nuovo Governo M5S e Lega in Italia.

Ma quest'ultimo è arrivato dopo che sembrava non ci fosse più una vita d'uscita.

Oggi invece c'è già un accordo Lega Movimento 5 Stelle per il Governo.

Ma non si esclude che un domani si possa tornare alla vecchia proposta del Presidente della Repubblica.

Allora scopriamo meglio cos'è questo Governo di tregua, come funziona ma soprattutto cosa farà nei prossimi mesi.

 

Governo di tregua cos'è?

Governo di tregua cos'è? Il Governo di Tregua è un Governo nominato dal Presidente della Repubblica durante una situazione di stallo politico.

Solitamente nasce quando viene attuata una legge elettorale che non permette a nessuna forza politica di Governare.

Ed è proprio quello che è successo in Italia dopo le ultime elezioni.

Alle elezioni del 4 marzo 2018 il Centrodestra è stata la coalizione che ha vinto.

Tuttavia non disponeva dei numeri per formare un Governo.

Poi c'è il Movimento 5 Stelle guidato da Luigi Di Maio.

Alle ultime elezioni politiche è risultato essere il primo partito più grande d'Italia.

Ma anche il M5S non aveva i numeri per formare un Governo.

Dal dopo elezioni in poi per settimane i principali leader non hanno fatto altro che provare a trovare accordi tra di loro per creare un nuovo Esecutivo.

Il Movimento 5 Stelle per la prima volta si è aperto anche ad un possibile Governo con il Partito Democratico che però ha preferito rimanere all'opposizione.

Allora il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha deciso di fare il mandato esplorativo al Presidente della Camera Roberto Fico e al Presidente del Senato Elisabetta Casellati.

Nemmeno i due presidenti erano riusciti a trovare i numeri.

Si è arrivati al punto in cui si pensava che l'unica alternativa era il Governo Tregua e successive elezioni.

Poi è arrivato il nuovo accordo tra Matteo Salvini e Luigi Di Maio per formare un Governo Lega M5S.

 

Governo di tregua come funziona?

Governo di tregua come funziona? Il Governo di tregua è un Governo che viene formato per superare lo stallo politico.

Il Presidente della Repubblica decide di dare un mandato ad una persona neutrale per formare il Governo.

I partiti, solitamente, si impegnano a sostenerlo per fare in modo che si esca dal blocco politico.

Dopo la sua formazione il Governo in carica attua delle misure importanti.

In un recente articolo de Il Sole 24 ore sul Governo di Tregua, il principale giornale di economia d'Italia evidenzia che si tratta di una manovra per non tornare al voto subito, una condizione, quest'ultima, che avrebbe creato non pochi problemi all'Italia.

Scopriamo meglio questo aspetto nel paragrafo che segue. 

 

Governo di tregua quanto dura?

Governo di tregua quanto dura? Il Governo di tregua non ha una durata prestabilita.

Tuttavia si tratta di un tipo di Governo che non tende a durare per molto tempo.

Come abbiamo visto si forma per uscire da una situazione di stagno politica.

Se fosse stato attuato l'Italia avrebbe avuto un Governo provvisorio.

Poi si sarebbe tornati al voto.

Il Presidente della Repubblica voleva optare per questo tipo di Esecutivo per fare in modo che l'Italia non fosse soggetta alla speculazione finanziaria.

Ma non solo.

Prima di tornare al voto c'era bisogno di una nuova legge elettorale, cosa di cui ora si dovranno occupare Matteo Salvini e Luigi Di Maio.

Senza di questa non è possibile Governare e si rischia di tornare al voto e di ritrovarsi nella stessa situazione in cui l'Italia si è trovata dopo le ultime elezioni politiche.

COPYRIGHT POLITICANTI.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?


Articoli Simili