Lorenzo Fioramonti biografia 2018 e cv candidato Movimento 5 Stelle

Lorenzo Fioramonti biografia 2018: chi è? Curriculum dell'economista candidato come possibile Ministro dell'Economia con il Movimento 5 Stelle elezioni

Commenti 0Stampa

Lorenzo Fioramonti biografia 2018: chi è? Lorenzo Fioramonti è un economista italiano di fama internazionale che quest'anno sarà uno dei protagonisti della scena politica italiana dato che è stato indicato da Luigi Di Maio come ministro dell'economia in caso di una vittoria alle elezioni politiche.

Chi è Lorenzo Fioravanti?

Qual è il suo curriculum?

Cosa c'è da sapere sulla sua candidatura con il Movimento 5 Stelle?

Qual è la sua vita privata?

Scopriamo in questo articolo la biografia di Lorenzo Fioravanti.

 

Lorenzo Fioramonti biografia 2018

Lorenzo Fioramonti biografia 2018: economista italiano e indicato da Luigi Di Maio come possibile Ministro dell'Economia in caso di vittoria del Movimento 5 Stelle alle prossime elezioni politiche.

Lorenzo Fioramonti nasce a Roma nel 1977.

Età 41 anni e curriculum internazionale.

Dopo le scuole superiori si iscrive alla Facoltà di Filosofia presso l'Università Tor Vergata di Roma dove si laurea.

Dopo gli studi ha girato per diversi paesi fino ad arrivare in Sudafrica dove oggi è professore di Economia Politica presso l'Università Pretoria.

Infatti all'età di 35 anni ha ottenuto la cattedra in questa università.

Il Governo Lega Movimento 5 Stelle potrebbe vedere Lorenzo Fioramonti tra le persone nominate come Ministro.

Vediamo cosa ci racconta il suo curriculum e come è arrivato ad essere cercato dal Movimento 5 Stelle per un possibili Governo.

 

Lorenzo Fioramonti curriculum

Il curriculum di Lorenzo Fioramonti lo ha reso noto in tutto il mondo.

Parliamo di un economista di fama internazionale, professore di economia politica all'Università di Pretoria, nonché direttore del GovInn (Centre for the Study of Governance Innovation).

Laureato in Filosofia, Lorenzo Fioramonti è una di quelle figure che cerca di mischiare due discipline: la filosofia e l'economia politica.

Infatti secondo il professore, il PIL degli Stati porterebbe a concentrare gli individui troppo sulla produzione vincolandoli a non essere poi così liberi di creare delle società migliori.

Disuguaglianza sociale è il tema centrale che appare nelle pubblicazioni dello stesso Fioramonti.

Luigi Di Maio ha definito il curriculum del professore eccellente, sottolineando che vuole mettere al vertice del Ministero dello Sviluppo Economico un'eccellenza italiana.

Sicuramente questa esperienza potrebbe arricchire di molto il curriculum di questo uomo italiano che si è fatto conoscere negli anni in tutto il mondo grazie alle sue pubblicazioni.

Non ci rimane di vedere cosa ne pensano i cittadini italiani.

Ma scopriamo meglio la candidatura di Lorenzo Fioramonti.

 

Lorenzo Fioramonti candidato del Movimento 5 Stelle

Il primo marzo del 2018 Lorenzo Fioramonti è stato nominato da Luigi Di Maio come possibile ministro dello sviluppo economico in quello che sarà il Governo del Movimento 5 Stelle in caso di vittoria politica.

Lorenzo Fioravanti ha dichiarato di accettare con orgoglio questo incarico che del resto si allinea perfettamente con il suo curriculum politico.

La parte del programma politico che Lorenzo Fioramonti sembra maggiormente appoggiare nel Movimento 5 Stelle è proprio quella legata all'economia sostenibile.

Del resto è stato proprio lo stesso professore di economia politica ha pubblicare diversi testi su quella che dovrebbe essere un'economia diversa, che punta a rendere le società migliori, senza disuguaglianze sociali.

 

Lorenzo Fioramonti vita privata

La vita privata di Lorenzo Fioramonti ci racconta di un uomo di famiglia.

Sposato da diversi anni, Lorenzo Fioramonti ha due figli.

La sua vita, costellata di successi nazionali e internazionali, ci parla di un uomo semplice.

E forse la semplicità sta proprio alla base di tutto per Lorenzo Fioramonti che con la sua teoria sulla decrescita felice ci racconta di un mondo diverso.

Infatti secondo il professore di economia politica bisognerebbe impegnarsi maggiormente ad uscire dall'attuale schema di produzione degli Stati Occidentali, troppo concentrati su quella che è la crescita del PIL, un Prodotto Interno Lordo che li renderebbe vincolati nella produzione, lasciando fuori la possibilità di creare società migliori.

Infatti Lorenzo Fioramonti nei suoi libri e nelle sue pubblicazioni parla della possibilità di creare società più eque, abolendo la disuguaglianza tra i ceti sociali.

Secondo Lorenzo Fioramonti la società, così come strutturata, vive di un'economia che non tiene cura di temi importanti come l'ambiente, rovinato e stressato dall'attuale sistema consumistico.

La nomina che Luigi Di Maio ha fatto al professore di economia politica potrebbe anche portarlo ad attuare parte delle sue teorie in Italia.

Lorenzo Fioramonti è da tempo sostenitore del Movimento 5 Stelle, basta pensare al fatto che qualche settimana fa aveva accompagnato Luigi Di Maio a Londra.

Tuttavia per il momento questa rimane semplicemente una nomina, infatti saranno i cittadini italiani a scegliere se premiare o meno questa nuova mossa politica del Movimento 5 Stelle.

COPYRIGHT POLITICANTI.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?