Luca Ceriscioli biografia 2015 chi è il Presidente Regione Marche

Luca Ceriscioli biografia 2015 chi è il Presidente Regione Marche, programma, curriculum politico ex Sindaco di Pesaro e la sua famiglia: moglie e figli

Commenti 0Stampa

Luca Ceriscioli biografia 2015 del nuovo Presidente della Regione Marche, gli esordi della sua carriera politica, il doppio mandato come Sindaco di Pesaro, il programma politico e tutto il suo curriculum. La vita privata, la famiglia, i figli e la moglie e gli interessi di uno dei politici di centrosinistra più apprezzati nel territorio marchigiano

 

Luca Ceriscioli biografia 2015

Luca Ceriscioli biografia 2015 del politico italiano nato nel Comune di Pesaro il 15 marzo 1966.

Subito dopo gli studi universitari intraprende la carriera di professore; Luca Ceriscioli si ritrova ad insegnare matematica all'Istituto Tecnico di Urbino.

Ma la sua grande passione è anche la politica e così inizia i suoi primi incarichi all'interno del Comune di Pesaro nel 1995 fino a diventare Sindaco per ben due volte.

Uomo di fede cattolica, Luca Ceriscioli ha sempre improntato i suoi orizzonti politici nel Centrosinistra, passando per i tre grandi partiti che hanno fatto parte di questa corrente negli ultimi anni: Pds, Ds e Pd.

Nel Partito Democratico si è comunque sempre distinto per non aver preso parte alle diverse correnti che si sono create, da quella di Bersani contro Renzi fino a quella di Civati contro il Presidente del Consiglio; Luca Ceriscioli è sempre rimasto imparziale e fedele al partito.

Uomo determinato e sempre vicino agli elettori, nel tempo libero Luca Ceriscioli ama giocare a basket e andare in montagna.

 

Il programma di Luca Ceriscioli

Il programma di Luca Ceriscioli nasce e si forma dalla sua esperienza nel territorio marchigiano. Uomo che ha servito il Comune di Pesaro come Sindaco per due mandati consecutivi, Luca Ceriscioli ama capire le esigenze dei cittadini stando tra di loro; infatti i suoi elettori lo considerano una persona che sa ascoltare ed un uomo politico determinato a portare a termine i suoi impegni.

Il suo ultimo programma politico per la Regione Marche è stato incentrato su:

  • cambiamento della Regione che deve andare al passo con i tempi;

  • una politica più trasparente;

  • rilancio economico e del lavoro nel territorio;

  • diritto alla salute;

  • sostegno nel Welfare;

  • rilancio del turismo;

  • rilancio delle infrastrutture;

  • rilancio della cultura;

  • rilancio dell'ambiente e dell'agricoltura.

 

Luca Ceriscioli nuovo Presidente della Regione Marche

Luca Ceriscioli nuovo Presidente della Regione Marche a seguito delle elezioni regionali del 31 maggio 2015 che hanno riportato i seguenti risultati:

  • Luca Ceriscioli (Centrosinistra) 41,07%;

  • Gianni Maggi (Movimento 5 Stelle) 21,78%;

  • Francesco Acquaroli (Destra/Lega Nord) 18,98%;

  • Gian Mario Spacca (Centrodestra) 14,21%.

Dopo essere stato per due anni consecutivi Sindaco di Pesato (dal 2004 al 2014), Luca Ceriscioli ha deciso di presentare la sua candidatura come Presidente di Regione all'interno del Partito Democratico.

Come da consuetudine del Pd, si sono svolte le primarie il 1° marzo 2015 dove Luca Ceriscioli ha prevalso sugli altri sfidanti del partito con il 52,53% delle preferenze.

Personaggio politico apprezzato e conosciuto nel territorio marchigiano, alle elezioni regionali del 31 maggio 2015, Luca Ceriscioli è stato eletto con 251.050 voti, ovvero il 41,07% delle preferenze; la sua lista è stata sostenuta da:

  • Partito Democratico;

  • UdC;

  • Lista Uniti per le Marche.

Nelle Marche la sede della Regione è a Palazzo Raffaello e dopo la vittoria elettorale Luca Ceriscioli è stato accolto con molta enfasi.

 

Luca Ceriscioli e il curriculum politico

Il curriculum politico di Luca Ceriscioli comincia nel 1995 quando viene eletto Consigliere Comunale nel Comune di Pesaro all'interno della IV Circoscrizione. Da allora la sua carriera politica è sempre stata in ascesa e nel centrosinistra: dal Partito Democratici di Sinistra ai Democratici di Sinistra fino al Partito Democratico. All'interno del Partito Democratici di Sinistra è stato anche Segretario Pesaro.

Dopo i primi passi all'interno della giunta comunale si ritrova a sostituire il dimissionario Lorenzo Rossi, diventando Assessore Comunale con la Delega alle Politiche Collettive e la Delega alle Politiche legate al Territorio. Luca Ceriscioli svolge quest'ultimo ruolo tra il 2000 e il 2004 riuscendo a farsi conoscere all'interno del Comune di Pesaro per la sua politica di centrosinistra.

Dato il successo nella sua città di nascita e la sua passione per la politica decide di candidarsi alla carica di primo cittadino: alle elezioni del 12 e 13 giugno 2004 viene eletto Sindaco di Pesaro con il 56,1% delle preferenze.

Durante il primo mandato come Sindaco mette in atto il suo programma politico facendo accrescere il consenso tra l'elettorato che 5 anni dopo lo premia nuovamente: alle elezioni del 6 e del 7 giugno 2009 viene confermato Sindaco di Pesato al primo turno.

Con il secondo mandato Luca Ceriscioli continua la sua politica nel territorio di Pesaro attuando diversi piani per il Comune.

Dopo due mandati come Sindaco torna a fare l'insegnate presso l'Istituto Tecnico di Urbino; ma non abbandona le sue grandi aspirazioni legate alla politica: infatti impronta le sue capacità verso una sfida più grande: la Regione Marche. Come prima cosa discute della sua candidatura all'interno del partito d'appartenenza, il Partito Democratico. Sostenuto da molte figure di rilievo all'interno del Pd decide di candidarsi alle primarie per la Regione Marche: il 1° marco 2015 vince le primarie nel territorio marchigiano ottenendo il 52,53% dei voti.

Alle elezioni del 31 maggio 2015 viene eletto Presidente della Regione Marche con il 41,1% delle preferenze (251.050 voti).

 

Luca Ceriscioli Sindaco di Pesaro

Luca Ceriscioli Sindaco è stato Sindaco di Pesaro per due mandati consecutivi che si sono consumati tra il 2004 e il 2014.

L'amore per la sua città e la conoscenza del territorio, nonché delle esigenze dei suoi elettori, gli hanno consentito di finire nei primi posti dei Sindaci d'Italia più apprezzati nella graduatoria de IlSole24Ore.

Finito il suo secondo mandato come primo cittadino di Pesaro, Luca Ceriscioli ha lasciato il Comune in maniera quasi esemplare, con un risparmio di 16 milioni di euro sul bilancio degli ultimi anni e delle infrastrutture che guardano al futuro, come le piste ciclabili di 80 km.

E se nel Comune si è fatto valere ed apprezzare, Luca Ceriscioli ha spiegato agli elettori che intendeva mettere la stessa passione anche a livello regionale, con la candidatura come Presidente della Regione Marche, premiata dai marchigiani alle elezioni del 31 maggio 2015.

 

Famiglia: moglie e figli di Luca Ceriscioli

Famiglia: moglie e figli di Luca Ceriscioli, il politico professore che ha conquistato il cuore e la fiducia di molti marchigiani che lo hanno confermato per due volte Sindaco di Pesaro e successivamente come Presidente della Regione Marche a seguito delle elezioni regionali del 31 maggio 2015.

Oltre ad amare le sue grandi passioni, la politica e la professione d'insegnante, il suo grande amore è quello verso la moglie Lara; i due si sono sposati che erano ancora molto giovani e tutt'oggi vivono assieme.

Negli anni sono anche arrivati i figli di Luca e Lara Ceriscioli:

Matteo Ceriscioli di 16 anni e Giulia Ceriscioli di 19 anni.

Nonostante i grandi impegni politici, la famiglia Ceriscioli appare unita e salda dato che il lavoro, per il papà Luca, non deve essere un motivo che lo porti a trascurare la moglie e i suoi due figli.

Un'altra caratteristica della vita privata di Luca Ceriscioli, nonché della sua famiglia, è la fede cristiana del politico italiano.

COPYRIGHT POLITICANTI.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?


Lascia un commento
Contatti