Nicole Minetti biografia: dalla laurea a consigliera regionale Pdl

Nicole Minetti biografia dalla laurea in Igiene dentale a consigliera regionale Pdl al fianco di Formigoni a vicenda del processo Ruby di Silvio Berlusconi

Commenti 0Stampa

La biografia di Nicole Minetti è un personaggio appartenente al mondo della televisione e al mondo della politica al quale ha partecipato come consigliera regionale della Lombardia con il Popolo delle Libertà di Silvio Berlusconi (2010 – 2012) nella lista Formigoni per le elezioni del 2010.

 

Biografia Nicole Minetti

La biografia di Nicole Minetti comincia a Rimini 11 marzo del 1985 il giorno di nascita della stessa Nicole. Nonostante la sua giovane età ha svolto diversi incarichi partecipando a molteplici programmi televisivi e prendendo parte alla vita politica del paese. Tuttavia i suoi studi sono molto lontani dalla politica nonché dal mondo dello spettacolo.

Dopo essersi diplomata a Rimini presso il liceo classico, Nicole Minetti si trasferisce a Milano dove studia come igienista dentale laureandosi a pieni voti, nel 2009, presso l’Università Vita Salute San Raffaele (laurea di primo livello) in Igiene Dentale. Successivamente ha preso la laurea di secondo livello in Scienze delle professioni sanitarie tecnico assistenziali.

Durante gli studi ha lavorato in televisione. Il suo debutto lo ha avuto con Stelle e note di Natale, di cui la direzione artistica era di Luciano Silighini Garagnani, trasmissione in cui faceva l’inviata. Tra il 2007 e il 2008 appare su Rai2 nella trasmissione di satira Scorie condotta da Nicola Savino come valletta. La sua bellezza le consente di partecipare come Hit Model alla trasmissione Colorado Cafè in onda su Italia 1 durante la stagione andata in onda nella primavera del 2009.

Nel 2010 comincia la sua carriera politica. Inserita nel listino di Roberto Formigoni, Nicole Minetti viene eletta consigliera regionale con il Pdl di Silvio Berlusconi, carica che coprirà fino al 2012. La sua elezione è stata fin da subito soggetta a molte polemiche per via dell’inesperienza della stessa Minetti, estranea completamente, fino alla sua elezione, al mondo della politica. Molti critici hanno sempre sostenuto che la sua candidatura sia stata voluta da Silvio Berlusconi che incontrò per la prima volta Nicole Minetti agli stand di Publitalia presso cui quest’ultima lavorava come hostess. Altre voci sostengono che in quell’occasione Silvio Berlusconi regalò dei bracciali di alto valore a Nicole Minetti. L’allora Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, incontrò nuovamente Nicole Minetti dopo la famosa aggressione subita a Milano in piazza Duomo dove il Cavaliere, dopo essere stato colpito, fu trasferito al San Raffaele di Milano presso cui lavorava Nicole Minetti come igienista dentale.

Successive al loro incontro ci fu un episodio particolare, Nicole Minetti fu intercettata in una telefonata in cui criticava ed offendeva Silvio Berlusconi. Il contenuto della telefonata fu reso pubblico.

Successivamente le strade del Cavaliere e della Minetti si incontrano nell’ambito giudiziario del processo Ruby: Nicole Minetti ha preso parte al processo Ruby in quanto è stata indagata dalla Procura di Milano. Secondo l’accusa il 27 maggio del 2010 Nicole Minetti si sarebbe recata, su richiesta di Silvio Berlusconi, presso la questura di Milano per prendere in affido la minorenne marocchina Ruby, trattenuta dalle forze dell’ordine per ipotesi di furto. A seguito dell’accusa a suo carico, Nicole Minetti ha dichiarato di non essere un’amica di Ruby e di essersi recata alla questura di Milano su richiesta di Silvio Berlusconi come favore personale. Ha inoltre dichiarato di non aver mai fornito ospitalità alla giovane marocchina.

Dalle diverse intercettazioni telefoniche risulterà che Nicole Minetti si occupava di organizzare i festini di Arcore.

A seguito degli scandali della giunta Formigoni, Nicole Minetti ha presentato al capogruppo del Pdl della Regione Lombardia, Paolo Valentini, una lettera di dimissioni dal suo incarico di consigliere regionale. A seguito delle sue dimissioni ci furono molte polemiche in merito al vitalizio che sarebbe spettato a Nicole Minetti per il suo operato alla Regione Lombardia. La stessa Nicole ha dichiarato, durante la trasmissione di Simona Ventura Cielo che gol, che non percepirà il vitalizio per via del decreto Monti e per via della somma che avrebbe dovuto versare per avere diritto a percepire, dopo i 60 anni, 1.300,00 euro di pensione. La somma ammonterebbe a 60.000,00 euro. Durante la stessa trasmissione la Minetti a aggiunto:

Io non voglio nemmeno fare la paladina della giustizia, che non sono, ci sono delle spiegazioni logiche al perché non lo prenderò. Se domani io mi sveglio e decido di versare i miei contributi, lo faccio”

 

Nicole Minetti e Berlusconi

L’incontro Nicole Minetti e Silvio Berlusconi fece molto clamore. Molto dure furono le critiche che Nicole Minetti subì a seguito della sua candidatura alla Regione Lombardia. La biografia di Nicole Minetti riporta la sua estraneità al mondo della politica, la Minetti fu duramente contestata, dopo essere stata eletta consigliera regionale per il Pdl presso la Regione Lombardia, sia dagli avversari politici ma anche da parte di candidati del Pdl. Tuttavia la lista di Roberto Formigoni le diete la possibilità di ricoprire il ruolo tra il 2010 e il 2012.

Voci non ufficiali riportano che la sua candidatura sia stata voluta dall’allora Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi.

L’incontro tra i due è antecedente alle elezioni del 2010. Silvio Berlusconi incontra per la prima volta Nicole Minetti agli stand di Publitalia. All’epoca la Minetti lavorava come hostess presso gli stand di Publitalia. Sembrerebbe che a seguito di quel primo incontro il Cavaliere abbia regalato diversi bracciali di valore alla Minetti.

Le strade dei due si incrociano nuovamente a Milano quando Silvio Berlusconi rimane vittima di un’aggressione a piazza del Duomo. Dopo essere stato colpito al volto, Silvio Berlusconi viene ricoverato presso il San Raffaele di Milano dove incontra nuovamente Nicole Minetti che all’ora lavorava presso la struttura come igienista dentale.

Dopo la candidatura e l’elezione, fece molto clamore un’intercettazione telefonica in cui Nicole Minetti parlava molto male di Silvio Berlusconi.

Nicole Minetti è entrata a far parte anche della vita giudiziaria di Silvio Berlusconi. Infatti fu accusata dalla Procura di Milano nel processo Ruby. Secondo l’accusa, Nicole Minetti il 27 maggio del 2010 si è recata presso la questura di Milano per prendere in affidamento Ruby, allora minorenne e fermata dalle forze dell’ordine che ipotizzavano un reato di furto a suo carico. Nicole Minetti ha dichiarato di non essere un’amica di Ruby ma solamente una conoscente, di non aver fornito ospitalità a quest’ultima ma solamente di averla presa in affido per farla uscire dalla questura sotto richiesta di favore personale a parte di Silvio Berlusconi.

 

Nicole Minetti dalla laurea a Colorado:

Nicole Minetti e la sua laurea, un altro tema molto discusso della biografia di Nicole Minetti.

Nonostante le sue apparizioni televisive e la sua presenza nel mondo della politica, gli studi di Nicole Minetti escono dal raggio d’azione di quest’ultimi due campi. Infatti, dopo essersi diplomata al liceo classico di Rimini, Nicole Minetti si è trasferita a Milano dove, presso l’Università Vita Salute San Raffaele, nel 2009 si è laureata a pieni voti in Igiene Dentale. Ha completato gli studi prendendo anche la laurea di secondo livello in Scienze delle professioni sanitarie tecnico assistenziali.

Nicole Minetti Colorado la trasmissione televisiva, hanno avuto una collaborazione lavorativa. Dopo aver partecipato come invita alla trasmissione televisiva di Rai2, Stelle e note di Natale, e come valletta alla trasmissione di satira Scorie, condotta da Nicola Savino, Nicole Minetti partecipa alla sua prima trasmissione in Mediaset come Hit Model in prima serata presso Colorado Cafè nella primavera del 2009. Tra le apparizioni televisive, la biografia di Nicole Minetti sottolinea quella di Colorado che mise in luce la stessa Nicole.

COPYRIGHT POLITICANTI.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?


Lascia un commento
Contatti