Parlamento europeo cos'è? Cosa fa funzioni sede membri e Presidente

Che cos'è il Parlamento europeo, la sua origine, dove ha sede, le funzioni che svolge, come si compone e come viene eletto il presidente chi è Martin Schulz

Commenti 0Stampa

Parlamento Europeo cos’è cosa fa funzioni: Ecco cos’è il Parlamento europeo, le funzioni che svolge, la sua origine, dove ha sede, come si compone, le funzioni e attività che svolge all’interno dell’Unione europea, cosa fa il presidente del parlamento europeo, le funzioni che è chisamato a svolgere e chi è l’attuale presidente.

 

Parlamento europeo cos’è? Quando nasce e sede:

Parlamento europeo cos’è? Anche conosciuto come Europarlamento, il Parlamento Europeo è un organo dell’Unione europea che insieme al Consiglio d’Europa esercita il potere legislativo all’interno della stessa Unione. Il Parlamento europeo è eletto direttamente dai cittadini e svolge oltre ad una funzione legislativa anche una funzione di controllo sull’attività che svolge la Commissione europea. Visto che ne elegge il presidente su proposta del Consiglio europeo.

Il Parlamento europeo nasce come assemblea comune della Ceca nel 1951 a Strasburgo, composta da 78 membri indicati dai governi di sei stati membri.

E’ il 19 marzo del 1958 che dopo i trattai di Roma nasce l’Assemblea parlamentare europea con sede a Strasburgo mentre sarà il 30 marzo del 1962 che il Parlamento Europeo cambierà nome in Parlamento europeo e il 1 gennaio del 1978 aumenterà il numero dei suoi membri a 198.

Oggi il parlamento europeo ha tre sedi, una a Bruxelles, Strasburgo e Lussemburgo.

 

Parlamento Europeo come si compone?

Il Parlamento europeo si compone di 751 deputati eletti nei 28 Stati membri dell'Unione europea allargata. Dal 1979 i deputati sono eletti a suffragio universale diretto per un mandato quinquennale.

Spetta ad ogni Stato membro stabilire le proprie le modalità di scrutinio, dovendo comunque garantire l'uguaglianza tra uomini e donne e la segretezza del voto.

Le elezioni europee si svolgono con il sistema di rappresentanza proporzionale e i seggi vengono attribuiti in base alla popolazione di ciascuno Stato membro. L'età del voto è fissata a 18 anni, salvo in Austria dove si vota a 16 anni.Poco più di un terzo dei deputati al Parlamento europeo sono donne.

Tutti i deputati del parlamento europeo inoltre sono raggruppati in funzione delle loro affinità politiche e non in base alla nazionalità.

I deputati europei passano il  tempo tra le loro circoscrizioni elettorali, a Strasburgo – dove il Parlamento europeo si riunisce in seduta plenaria 12 volte all'anno – e Bruxelles, dove partecipano a riunioni di commissione e dei gruppi politici.

I deputati al Parlamento europeo si riuniscono in gruppi politici e sono organizzati per affinità politiche. Attualmente sono presenti in Parlamento 8 gruppi politici.

Un gruppo politico operante all'interno del Parlamento europeo è composto da un numero minimo di 25 deputati e deve rappresentare almeno un quarto degli Stati membri.

Per maggiori dettagli lista completa degli attuali deputati del Parlamento europeo.

 

Parlamento europeo cosa fa?

Parlamento europeo cosa fa funzioni: il Parlamento europeo svolge una serie di poteri che possiamo indicare come potere legislativo, potere di bilancio e potere di controllo democratico.

Soprattutto il potere legislativo il Parlamento Europeo lo svolge in concorso con il Consiglio dell’unione europea.

Andando nello specifico ile funzioni che svolge il Parlamento europeo sono di controllo politico sull’attività della Commissione europea, mediante interrogazioni e la mozione di censura, esamina le proposte legislative della stessa Commissione Europea - funzione che svolge insieme al Consiglio Europeo – nomina il cosiddetto mediatore europeo, approva il bilancio annuale dell’Unione europea– sempre insieme al Consiglio europeo e infine istituisce le commissioni di inchiesta.

La stragrande maggioranza delle leggi comunitarie è adottata congiuntamente dal Parlamento europeo e dal Consiglio tramite la cosiddetta procedura di codecisione.

Tale procedura di codecisione è stata introdotta la prima volta dal trattato di Maastricht del 1992 e in seguito ampliata e adeguata dal trattato di Amsterdam.

Con l'entrata in vigore del trattato di Lisbona il 1° dicembre 2009, tale procedura, ribattezzata procedura legislativa ordinaria, è diventata la principale procedura legislativa del sistema decisionale dell'UE

 

Parlamento europeo Presidente: chi è Martin Schulz?

Parlamento Europeo presidente: Rappresenta il Parlamento europeo all'esterno e nelle sue relazioni con le altre istituzioni dell'Unione il Presidente del Parlamento europeo che è eletto per un periodo rinnovabile di due anni e mezzo, pari a metà legislatura.

Spetta al Presidente sovrintendere i lavori del Parlamento europeo e dei suoi organi costitutivi, alle discussioni in Aula, garantendo il rispetto del regolamento del Parlamento.

L’attuale presidente del Parlamento europeo è Martin Schulz politico tedesco nato a Hehlrath il 20 dicembre del 1955.

Martin Schulz è stato eletto presidente del Parlamento europeo il 17 gennaio del 2012 e poi riconfermato il 1 luglio del 2014.

COPYRIGHT POLITICANTI.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?


Articoli Simili

Lascia un commento
Contatti