Presidente della Repubblica alla quarta votazione non eletto

Presidente della Repubblica non eletto alla quarta votazione, il Pd punta su Prodi mentre i 5 Stelle continuano con Rodotà. Pdl e Scelta Civica uniti

Commenti 0Stampa

Anche la quarta votazione di queste complicate elezioni per la Presidenza della Repubblica si concludono con un nulla di fatto. A differenza delle prime tre votazione, questa volta per raggiungere il quorum c’era bisogno della metà dei votanti più uno, ovvero 504 voti. Ma nessuno dei principali candidati, Romano Prodi, Stefano Rodotà e Anna Maria Cancellieri, riescono a raggiungere tale somma. Ci si avvicina più di tutti Romano Prodi con i suoi 395 voti, voti che fanno emergere il problema per il Partito Democratico di diversi franco tiratori che, a quanto pare, hanno aiutato il candidato del Movimento 5 Stelle, Stefano Rodotà, che si aggiudica 213 voti. Pdl e Scelta Civica indirizzati sulla Cancellieri che arriva terza con 78 voti.

 

Il Pd cerca di ricompattarsi con Romano Prodi

Dopo la delusione dei tanti elettori per la proposta di Franco Marini, il Partito Democratico, guidato da Pier Luigi Bersani, cerca di rimediare con Romano Prodi. Un nome che dovrebbe ricompattare il Pd dalla “ferita Marini”, ma che invece crea i cosiddetti franco tiratori che appoggiano Stefano Rodotà.

 

Beppe Grillo: “Se votate Rodotà vediamo per il governo”

Il Movimento 5 Stelle, anche alla quarta votazione, rimane coerente con la sua scelta, la scelta del giurista Stefano Rodotà. Il fondatore del Movimento, Beppe Grillo, in questi ultimi giorni ha invitato il Pd ha votare il loro candidato, un candidato che fornirebbe una base per un eventuale governo Pd/5 Stelle.

 

Cancellieri, la scelta del Pdl e Scelta Civica

Dopo il mancato accordo Pd-Pdl su Franco Marini, Scelta Civica di Mario Monti, nella serata di ieri, aveva annunciato che avrebbe votato per Anna Maria Cancellieri. Un nome che ora sembra interessare anche gli elettori di centrodestra, anche se nella quarta votazione la stessa Cancellieri prende appena 78 voti.

 

Tutti i dati della quarta votazione per il Presidente della Repubblica

  • Romano Prodi 395 voti;

  • Stefano Rodotà 213 voti;

  • Anna Maria Cancellieri 78 voti;

  • Massimo D’Alema 15 voti;

  • Franco Marini 3 voti;

  • Giorgio Napolitano 4 voti;

  • Giuseppe Fioroni 1 voto;

  • Emma Bonino 1 voto;

  • Maurizio Migliavacca 1voto;

  • Schede nulle 4;

  • Schede bianche 15.

COPYRIGHT POLITICANTI.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?


Articoli Simili

Lascia un commento
Contatti