Roberto Giachetti biografia 2017 curriculum vita privata moglie figli

Roberto Giachetti biografia completa curriculum dove e quando è nato come ha iniziato la carriera politica, sposato moglie figli e le passioni che coltiva

Commenti 0Stampa

Roberto Giachetti biografia 2017 curriculum: Roberto Giacchetti è un politico italiano, nato a Roma il 24 Aprile 1961, (55 anni) divorziato con due figli, facente parte del Partito Democratico e del Partito Radicale Transnazionale; dal 21 Marzo 2013 è il vicepresidente della Camera dei Deputati.

Ecco la biografia di Roberto Giachetti, dove e quando è nato, come ha iniziato la carriera politica, gli studi, quando è diventato vicepresidente della Camera dei deputati, il recente scontro con Roberto Speranza collega del suo partito, il PD, la sfida al comune di Roma, con chi è sposato e quanto figli ha, peso e altezza.

 

Roberto Giachetti biografia 2017 curriculum

Roberto Giacchetti biografia 2017: Robero Giachetti nasce a Roma il 24 Aprile 1961, (55 anni) e comincia a fare politica da giovanissimo, prima partecipando ai movimenti studenteschi e successivamente compiuti i 18 anni si iscrive al Partito Radicale fino al 1989.

In quegli stessi anni Roberto Giachetti diventa anche redattore di Radio Radicale.

In seguito aderisce ai Verdi ed è eletto consigliere circoscrizionale di Roma; dal 1993 al 2001 è prima capo della segreteria e poi successivamente capo di Gabinetto del sindaco di Roma Francesco Rutelli, fa parte quindi dei cosiddetti Rutelli Boys con Anzaldi, Filippo Sensi e il neo premier Paolo Gentiloni, tutti e tre diverranno in seguito fedelissimi del rottamatore Matteo Renzi che diventerà Presidente del Consiglio.

E’ il 2001 quando Roberto Giachetti, tra i fondatore de La Margherita, diventa segretario cittadino di Roma ed eletto alla Camera dei Deputati per la prima volta.

Successivamente nelle elezioni politiche del 2006 viene confermato nelle liste dell’Ulivo, ed alle elezioni del 2008 viene riconfermato ma con il Partito Democratico.

In quello stesso periodo Roberto Giacchetti, è sostenitore del partito a vocazione maggioritaria di Walter Veltroni.

Nella XV e nella XVI legislatura Roberto Giachetti diventa segretario d’aula del proprio gruppo parlamentare.

Per maggiori dettagli Roberto Giachetti biografia 2017.

 

Biografia di Roberto Giachetti vicepresidente Camera dei Deputati:

E’ il 2013 quando Roberto Giachetti viene eletto deputato nel partito democratico e poi successivamente il 21 Marzo dello stesso anno vicepresidente della Camera Dei Deputati sempre per il PD, ottenendo 253 preferenze.

Due anni dopo, precisamente nel Dicembre 2015 lascia il suo incarico alla comunicazione della Camera Dei deputati perché si scontra con l’attuale presidente Laura Boldrini.

Il Vicepresidente Roberto Giachetti è stato tante volte, protagonista insieme ad altri volti illustri di manifestazioni importanti come lo sciopero della fame con Marco Pannella nel 2002 e successivamente per spingere la calendarizzazione del Ddl Frattini e poi per ottenere nel 2008 le elezioni primarie nella città di Roma.

E’ ottobre del 2013 quando Roberto Giachetti sospende lo sciopero della fame intrapreso dopo che il suo partito bocciò la sua mozione per chiedere l’abolizione del porcellum ed un ritorno al mattarellum come legge elettorale.

In merito negli ultimi giorni in seno all’Assemblea nazionale del partito democratico si è aperto uno scontro con il collega di partito Roberto Speranza i merito proprio al ritorno al mattarellum.  

Nella sua attività politica Roberto Giachetti ha puntato il dito contro il leader del Movimento Cinque Stelle Beppe Grillo, accusandolo di aver pubblicato un commento violento sul suo blog ma nel 2013 gli chiede scusa, perché si scopre che il commento era stato fatto da Nilo Piacenza militante del PD.

 

Roberto Giachetti Partito democratico: primarie e ballottaggio

Il 15 Gennaio 2016 Roberto Giachetti si candida alle primarie del Partito Democratico per scegliere il candidato a sindaco di Roma per le elezioni comunali che avverranno a marzo dello stesso anno, su invito dell’ormai ex Premier Matteo Renzi.

Tra gli sfidanti a contendersi le primarie abbiamo, Roberto Morassut ex assessore all’urbanistica sotto la giunta di Walter  Veltroni, Stefano Pedica ex senatore dell’Italia dei Valori, il generale Domenico Rossi, il portavoce dei Verdi di Roma Gianfranco Mascia ed infine la giovane studentessa affetta da autismo Chiara Ferraro.

Nel Marzo 2016, Roberto Giachetti vince le primarie ottenendo il 64,1% e forte di questo risultato si candida per il partito democratico come primo cittadino della capitale.

Tuttavia, dopo aver ottenuto il 24,87% al primo turno il 5 giugno 2016, al ballottaggio Roberto Giachetti viene doppiato dalla sua sfidante, con circa il 66 % delle preferenze, del movimento 5 stelle Virginia Raggi sindaco di Roma.

 

Roberto Giachetti vita privata: sposato, moglie figli peso altezza hobby

Roberto Giachetti vita privata:

Robero Giachetti è stato sposato e ha due figli, Giulia e Stefano.

Roberto Giachetti è alto 176 cm e pesa 73 chili ed è del segno zodiacale del Toro.

Grande tifoso della squadra di calcio della Roma, Roberto Giachetti ha una passione molto forte per Elias Canetti, scrittore, saggista bulgaro naturalizzato britannico che nel 1981 ha ricevuto il premio Nobel per la letteratura.

COPYRIGHT POLITICANTI.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?


Lascia un commento
Contatti