Chi è il nuovo Ministro dell'Economia? Giovanni Tria all'Economia

Chi è il nuovo Ministro dell'Economia in Italia? Giovanni Tria è il nuovo Ministro dell'Economia italiana nel nuovo Governo del Cambiamento Lega M5S Conte

Stampa

Chi è il nuovo ministro dell'economia? Giovanni Tria è il nuovo Ministro dell'Economia.

Il nuovo Presidente del Consiglio Giuseppe Conte lo ha nominato.

Giovanni Tria non è molto conosciuto nell'ambito della politica.

Ma il suo curriculum notevole lo ha visto più volte lavorare nei diversi ministeri.

Giovanni Tria è una di quelle persone che si è spesso messa al lavoro per gli italiani.

Scopriamo allora diversi aspetti della sua vita:

chi è Giovanni Tria;

il suo curriculum;

il suo incarico al Ministero dell'Economia;

quali sono i suoi programmi;

cosa dobbiamo aspettarci.

Ecco il ministro dell'economia nel Governo del Cambiamento.

 

Chi è il nuovo ministro dell'economia?

Chi è il nuovo ministro dell'economia? Giovanni Tria è il nuovo ministro dell'economia.

Dopo che il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha fatto un passo indietro assieme a Luigi Di Maio e Matteo Salvini tutto sembra essersi risolto per il meglio.

Chi è il nuovo ministro dell'economia? Si tratta di un professore universitario.

Un economista.

Il suo nome è Giovanni Tria ed è stato proprio il nuovo Presidente del Consiglio a sceglierlo.

Nel nuovo Governo del Cambiamento questo ministero assume dei compiti molto importanti.

Sicuramente ci sono tutti gli aspetti del programma, che se verranno realizzati cambieranno tante cose in Italia.

Ma il Ministero dell'Economia è stato importante anche per un altro aspetto.

Ha fatto quasi saltare il Governo con la nomina dell'economista Paolo Savona che ora è passato ad un altro ministero.

Scopriamo che è Giovanni Tria.

 

Giovanni Tria ministro dell'economia

Chi è Giovanni Tria? Giovanni Tria  un economista e politico italiano.

Nasce a Roma il 28 settembre del 1948.

Si è laureato nella stessa città in giurisprudenza.

Dopo gli studi continua a rimanere nel mondo accademico diventando professore ordinario.

Infatti sono diversi gli incarichi che ha svolto in questo ruolo.

  • Università di Perugia.
  • Università di Roma La Sapienza.
  • Università di Tor Vergata.

In quest'ultima nel 2017 è stato anche eletto come Presidente della Facoltà di Economia.

Ma oltre all'ambito universitario c'è anche tutta la parte istituzionale.

Sono diversi i Governi italiani che hanno chiamato Giovanni Tria in qualità di esperto.

Dopo le diverse collaborazioni, il 31 maggio 2018, è stato nominato come Ministro dell'Economia.

 

Giovanni Tria programmi e riforme

Quali saranno le riforme di Giovanni Tria? Ci sono tante cose che stanno per cambiare.

Giovanni Tria ancora non si è espresso su queste questioni.

E' ancora troppo presto.

Ma ad ogni modo abbiamo un programma del Governo del Cambiamento che possiamo liberamente consultare per capire cosa verrà attuato.

Ecco i più importanti:

Forse Giovanni Tria sarà la persona più impegnata in questo nuovo Governo.

 

Governo del Cambiamento

Governo del Cambiamento: cosa cambia? Sono tante le cose che cambieranno.

Abbiamo visto nel precedente paragrafo quali saranno le novità nel campo economico.

Ma non saranno le uniche.

Lavoro.

Giustizia.

Sicurezza.

Sono tante le cose che sono state promesse.

Dove arriverà l'Italia?

I fatti ci dimostreranno quale sarà il suo futuro.

Possiamo dire che dopo anni l'Italia ha un Governo eletto dal popolo.

Movimento 5 Stelle in quanto prima forza politica.

Lega primo partito della coalizione più votato.

Adesso è il momento dei fatti.

Quelli che tutti gli italiani aspettano da anni.

COPYRIGHT POLITICANTI.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?


Articoli Simili

Informativa

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Puoi negare o modificare le tue preferenze sui cookie in qualsiasi momento sulla nostra Cookie Policy. Se vuoi saperne di più su come gestiamo la tua privacy consulta la nostra Privacy Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso di tutti i cookies.