Governo Centrodestra Berlusconi Salvini 2018 con Tajani Presidente

Governo Centrodestra 2018 di Forza Italia di Silvio Berlusconi, Lega Nord Matteo Salvini con Antonio Tajani Presidente Consiglio e Giorgia Meloni ministro

Stampa

Governo Centrodestra 2018: come sarà? Un Governo Forza italia, Lega Nord e Fratelli d'Italia è quello che molto probabilmente accadrà già a partire dal 23 marzo 2018, giorno in cui Sergio Mattarella incaricherà una persona dell'attuale scena politica di formare il Governo.

Vediamo allora:

come sarà il Governo di Centrodestra;

quale sarà il ruolo di Silvio Berlusconi;

quale sarà la posizione di Matteo Salvini e della Lega Nord;

cosa faranno Antonio Tajani e Giorgia Meloni;

chi saranno i ministri e quale sarà il programma di Governo.


Governo Centrodestra 2018

Il Governo di Centrodestra è la realtà ormai prossima a cui l'Italia va incontro.

Infatti stando agli attuali dati che emergono dalle elezioni politiche 2018 è difficile pensare che ci sia la possibilità per un Esecutivo diverso.

Percentuali di voto alla Camera dei Deputati:

  • Centrodestra 37,08%;
  • Movimento 5 Stelle 32,63%;
  • Centrosinistra 22,81%;
  • Liberi e Uguali 3,38%.

Percentuali di voto al Senato della Repubblica:

  • Centrodestra 37,58%;
  • Movimento 5 Stelle 32,15%;
  • Centrosinistra 22,98%;
  • Liberi e Uguali 3,26%.

Ma per capire ancora meglio come il Governo di Centrodestra si potrebbe andare a formare bisogna prendere in considerazione i dati interni:

Percentuali di voto alla Camera dei Deputati nel Centrodestra:

  • Forza Italia 14,03%;
  • Lega Nord 17,41%;
  • Fratelli d'Italia 4,33%;
  • Noi con l'Italia 1,31%.

 Percentuali di voto al Senato della Repubblica nel Centrodestra:

  • Forza Italia 14,46%;
  • Lega Nord 17,67%;
  • Fratelli d'Italia 4,25%;
  • Noi con l'Italia 1,20%.

Sono proprio le percentuali di voto che daranno una direzione al nuovo Governo di Centrodestra.

 

Governo Silvio Berlusconi con Forza Italia

Un Governo guidato da Forza Italia di Silvio Berlusconi è ormai l'ipotesi più concreta.  

Ci sono, tuttavia, diverse considerazioni da fare.

La prima è che Silvio Berlusconi non può ricoprire nessun ruolo istituzionale dato che è interdetto da qualsiasi carica pubblica.

Su questa base è ovvio che Silvio Berlusconi non ricoprirà alcun incarico nel nuovo Governo.

Sebbene la sua esclusione dalla vita istituzionale sembrava mettere fine alla sua carriera politica, queste ultime elezioni ci hanno palesemente dimostrato il contrario: Silvio Berlusconi ha ancora una forte influenza politica sul territorio italiano e all'età di 81 anni influenzerà dall'esterno le decisioni del prossimo Governo di Centrodestra.

Inoltre sono tanti gli uomini di fiducia del Cavaliere che entreranno in Parlamento.

Per il momento i nomi certi sono Renato Brunetta e Antonio Tajani ma nei prossimi giorni ci sarà una lunga lista di ministri e parlamentari del Centrodestra.

 

Governo Matteo Salvini con Lega Nord

Il Governo della Lega Nord di Matteo Salvini porta all'apice questo partito politico che ha avuto un grande consenso a queste elezioni politiche.

Per il leader della Lega Nord Matteo Salvini questo è stato un ottimo risultato politico che cambia anche molte cose.

Infatti Silvio Berlusconi dovrà decisamente tenere conto della Lega Nord, partito che per la prima volta in una coalizione di Centrodestra ha superato Forza Italia di Silvio Berlusconi.

A questo ci si deve aggiungere che Matteo Salvini sarà parte attiva del Governo Italiano: non c'è da rimanere sorpresi se lo stesso leader politico chiederà di ricoprire il ruolo di Presidente del Consiglio.

Stando a come sono ora le cose è molto probabile che Matteo Salvini vada al vertice del Ministero dell'Interno o della Difesa, cariche che permetterebbero al politico italiano di attuare le sue riforme in merito all'immigrazione.

 

Antonio Tajani Presidente e Giorgia Meloni ministro

Antonio Tajani ha buone probabilità di diventare il prossimo Presidente del Consiglio Italiano.

Attuale Presidente del Parlamento Europeo, Tajani è la persona che Silvio Berlusconi vuole a Capo del Governo.

Sulla stampa estera internazionale è apparso il nome di Antonio Tajani un po' ovunque indicato come l'uomo di Silvio Berlusconi.

Del resto con la carica istituzionale che ricopre all'interno dell'Europa ci sono tanti occhi puntati su di lui.

Da parte di Matteo Salvini non ci sono state opposizioni a riguardo e nemmeno da parte di Giorgia Meloni.

Sebbene Fratelli d'Italia abbia dei numeri decisamente più bassi in questa coalizione giocherà comunque un ruolo importante.

Infatti per Giorgia Meloni si prospetta una carica di rilievo nel prossimo esecutivo.

Questo significa che diversi temi saranno trattati con urgenza dal nuovo Governo, come la natalità, l'immigrazione, la riforma del lavoro, il fisco e il ruolo dell'Italia in Europa.

 

Ministri e programma di Governo

Quali saranno i ministri nel Governo di Centrodestra? Al momento non c'è ancora una squadra di Governo ma nei prossimi giorni usciranno i nomi degli uomini del nuovo Esecutivo.

Renato Brunetta farà parte del nuovo Governo.

Mariastella Gelmini potrebbe essere il Nuovo Presidente della Camera.

Mara Carfagna molto probabilmente sarà il nuovo Ministro dell'Istruzione.

Il programma del Governo del Centrodestra si concentrerà su una riforma fiscale che prevede l'introduzione della Flat Tax.

L'immigrazione sarà un altro tema molto importante su cui il Centrodestra ha fatto leva durante tutta la campagna elettorale.

Si parla anche di eliminare la Riforma Fornero e di introdurre il reddito di dignità.

Non rimane che vedere gli sviluppi nelle prossime settimane.

COPYRIGHT POLITICANTI.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?


Informativa

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Puoi negare o modificare le tue preferenze sui cookie in qualsiasi momento sulla nostra Cookie Policy. Se vuoi saperne di più su come gestiamo la tua privacy consulta la nostra Privacy Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso di tutti i cookies.