Laura Boldrini biografia 2018 curriculum presidente marito figli peso

Biografia di Laura Boldrini, chi è l'ex Presidente della Camera dei Deputati, la terza donna che ricopre questo ruolo dopo la politica Iotti e Irene Pivetti

Stampa

Laura Boldrini biografia 2018: chi è? Laura Boldrini è una politica italiana di sinistra.

Laura Boldrini è stata Presidente della Camera dei Deputati eletta nella XVII legislatura.

E' la terza donna eletta presidente dopo NIlde Iotti e Irene Pivetti.

Inoltre è una giornalista.

Ecco la biografia di Laura Boldrini,

il curriculum vitae,

la carriera politica,

i suoi studi,

con chi è sposata,

quanti figli ha e qualche curiosità sul suo peso e altezza.

 

Laura Boldrini biografia 2018 curriculum:

Laura Boldrini biografia 2018: Laura Boldrini è nata a Macerata il 28 aprile del 1961. Il padre è un avvocato, mentre la madre è un insegnate di educazione artistica.

Laura Boldrini trascorre gran parte della sua infanzia e adolescenza a Jesi in provincia di Ancona e frequenta la scuola elementare. Ha una sorella e tre fratelli più piccoli.

Durante gli anni delle scuole medie Laura Boldrini si iscrive al Liceo classico dove otterrà il diploma.

Inizia la sua attività di volontariato quando è il 1981 che decide di trasferirsi per tre mesi in Venezuela dove lavorerà in una piantagione di riso.

Da lì poi partirà per l'America Centrale, visitando varie città come passando per varie città come il Messico, Costa Rica, Panama, Guatemala, Honduras, Nicaragua, Stati Uniti e infine a New York.

Un’esperienza di viaggio significativa per la giovane Laura Boldrini che decide di passare l’Università in due momenti: 6 mesi dedicati allo studio e altri 6 mesi al viaggio.

Continua nei suoi viaggi lungo il mondo visitando il Tibet, l’India e il Sud est asiatico.

Laura Boldrini biografia 2018: alle elezioni politiche 2018 Laura Boldrini è stata eletta alla Camera dei Deputati con Liberi e Uguali.

 

Biografia di Laura Boldrini studi e laurea in giurisprudenza:

Biografia di Laura Boldrini studi e laurea: E’ il 1985 che si laurea in Giurisprudenza portando una tesi sul diritto di cronaca

Comincia  a lavorare per l’Agenzia di l'Agenzia Italiana Stampa e Emigrazione (AISE) dal gennaio 1983 al dicembre 1986.

Laura Boldrini si iscrive all’Albo dei Giornalisti il 2 dicembre 1986.

Sarà poi assunta alla Rai tra gli anni da febbraio 1987 e agosto 1988 in vari  programmi televisivi e radiofonici, nel settore della produzione.

E’ il 1989 quando attraverso un concorso per Junior Professional Officer (JPO), laura Boldrini avvia la sua carriera nelle Agenzie delle Nazioni Unite, lavorando per quasi cinque anni alla Fao come addetto stampa, occupandosi in particolare della produzione video e radio.

 

Laura Boldrini eletta Presidente della Camera dei Deputati:

La carriera della Boldrini continua presso il WFP, il Programma alimentare mondiale per cui lavora dal 1993 al 1998 nel ruolo di portavoce e addetta stampa per l'Italia.

Negli stessi anni svolge numerose missioni in vari paesi come Iraq, Mozambico, Caucaso ed ex Iugoslavia.

Laura Boldrini diventa portavoce dal 1998 al 2002 a Roma della Rappresentanza per il Sud Europa dell'Alto Commissariato per i Rifugiati dell'Organizzazione delle Nazioni Unite (UNHCR)

Viene candidata alle elezioni politiche italiane del 2013 alla Camera dei deputati nelle circoscrizioni Sicilia 1 e 2 e Marche nelle file di Sinistra Ecologia Libertà e eletta in tutte le tre circoscrizioni ma sceglie il seggio nella circoscrizione Sicilia 2.

E’ il 16 marzo 2013 quando con suo grande stupore viene candidata Laura Boldrini Presidente della Camera dei Deputati, diventando così la terza donna presidente dopo Nilde Iotti nel 1979 e Irene Pivetti nel 1994.

Il mandato è terminato il 22 marzo 2018, quando Roberto Fico del Movimento 5 Stelle è stato eletto come nuovo Presidente della Camera dei Deputati.

 

Laura Boldrini marito figli peso altezza:

Laura Boldrini durante la sua attività di presidente della camera dei deputati ottiene vari riconoscimenti.

In primo luogo è la prima Presidente della Camera italiana che prende parte al Gay Pride Nazionale che si è svolto a Palermo il 22 giugno del 2013.

E’ stata insignita della medaglia ufficiale della Commissione nazionale per la parità e le pari opportunità tra uomo e donna nel 1999.

Laura Boldrini ha ricevuto il titolo di cavaliere dell'Ordine al merito della Repubblica italiana nel 2004 e due anni dopo nel 2006 il Premio Consorte del Presidente della Repubblica.

Nel 2009 Laura Boldrini riceve anche il Premio giornalistico alla carriera Addetto stampa dell'anno del Consiglio nazionale dell'Ordine dei Giornalisti.

L’anno seguente è il settimanale Famiglia Cristiana che indica la presidente Laura Boldrini come "italiana dell'anno 2009" e questo per il suo costante impegno, svolto con umanità ed equilibrio per le persone più deboli quali migranti, rifugiati e richiedenti asilo.

Inoltre il premio le è riconosciuto anche per la dignità e la fermezza che ha mostrato nel condannare le espulsioni degli immigrati nel Mediterraneo nel 2009.

Laura Boldrini è stata sposata con Luca Nicosia, di professione giornalista e dal matrimonio è nata sua figlia Anastasia.

Laura Boldrini pesa 58 chili ed è alta 170 cm.

COPYRIGHT POLITICANTI.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?


Informativa

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Puoi negare o modificare le tue preferenze sui cookie in qualsiasi momento sulla nostra Cookie Policy. Se vuoi saperne di più su come gestiamo la tua privacy consulta la nostra Privacy Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso di tutti i cookies.