Maurizio Martina biografia 2018 Pd: moglie, altezza, figli, età e vita

Maurizio Martina biografia 2018 Pd: curriculum politico del nuovo Segretario del Partito Democratico e vita privata: età, altezza, la moglie Mara, i figli

Stampa

Maurizio Martina biografia 2018: chi è? Maurizio Martina è un politico italiano, attuale Segretario Generale del Pd.

Maurizio Martina è una figura molto importante dell'attuale scenario politico e anche di quello futuro.

Attualmente si trova alla guida del Pd in un momento chiave per la direzione del partito.

Maurizio Martina è anche uno di quegli uomini di sinistra che potrebbe dare una nuova direzione al Pd.

L'ultimo scontro con Matteo Renzi, durante le consultazioni con Sergio Mattarella, fanno capire le differenze politiche di due esponenti chiave dello stesso partito.

Maurizio Martina sarà uno degli uomini che farà parte della vita politica del paese.

Scopriamo in questo articolo chi è, in particolare:

la sua biografia, da dove viene, la sua storia;

il suo curriculum, come ha iniziato a fare politica, il suo pensiero;

la sua posizione all'interno del Partito Democratico;

la sua vita privata.

Ecco la biografia di Maurizio Martina. 

 

Maurizio Martina biografia 2018

Maurizio Martina biografia 2018: Maurizio Martina è un politico italiano.

Nasce a Calcinate, un piccolo Comune nella provincia di Bergamo il 9 settembre del 1978.

Quando parliamo di Maurizio Martina parliamo di un uomo che si è fatto da solo, con le sue mani.

Infatti il politico italiano proviene da una famiglia operaia di Bergamo, una famiglia semplice, non legata direttamente alla politica italiana.

La politica del paese interessa a Maurizio Martina già dalla giovane età: quando aveva 16 anni è entrato a far parte del Movimento degli Studenti.

Finite le scuole medie si iscrive all'Istituto Tecnico Agrario di Bergamo.

Dopo le scuole superiori comincia a dare una direzione d'interesse politico alla sua vita.

Si trasferisce a Macerata e si iscrive alla Facoltà di Scienze Politiche.

Passa la sua gioventù all'insegna degli impegni universitari e con le sue tre grandi passioni: la politica, il teatro e il mondo agricolo.

 

Maurizio Martina curriculum

Il curriculum di Maurizio Martina comincia con gli studi universitari.

Maurizio Martina è laureato in Scienze Politiche.

Prima dei vent'anni già si interessava di politica in maniera attiva.

Infatti nel 1999 è stato eletto come consigliere comunale presso il Comune di Mornico al Serio, in provincia di Bergamo.

Fin da molto giovane ha sempre dimostrato il suo interesse verso le forze politiche si sinistra.

Nel 2002 entra a far parte della Sinistra Giovanile, un movimento politico dei Democratici di Sinistra che raggruppava tutti i giovani interessati al partito fino all'età di 29 anni.

All'età di 26 anni diventa Segretario Provinciale dei Democratici di Sinistra della città di Bergamo.

Con quest'ultima nomina entra anche a far parte della segreteria regionale dello stesso partito.

Due anni dopo, nel 2006, Maurizio Martina diventa Segretario Regionale dei DS e l'anno successivo ricopre lo stesso incarico all'interno della nuova realtà politica che prende nome di Partito Democratico.

Nel 2009 la sua passione per l'agraria e le sue competenze sul merito lo portano a diventare il nuovo Responsabile all'Agricoltura nel Pd a livello nazionale.

Alle elezioni regionali del 2010 viene eletto come consigliere regionale in Lombardia con il Partito Democratico.

Questa esperienza nel consiglio regionale di Maurizio Martina merita di essere approfondita perché è proprio in questa esperienza che il giovane politico si batte per i suoi ideali.

Infatti nel 2011 è stato il primo firmatario per una legge che ha abolito i vitalizi e le indennità nella Regione Lombardia.

Nel 2013 entra a far parte del Governo Letta all'interno del quale viene nominato sottosegretario alle politiche agrarie.

L'anno successivo, il 22 febbraio 2014, diventa Ministro delle Politiche Agricole all'interno del Governo guidato dall'ex Presidente del Consiglio Matteo Renzi

Sempre lo stesso anno diventa anche Presidente di turno del Consiglio Europeo dei Ministri dell'Agricoltura e della Pesca.

Durante l'avventura nel Governo di Matteo Renzi sono nati i presupposti e le basi che hanno portato Maurizio Martina a diventare il nuovo Segretario Generale del Partito Democratico.

 

Maurizio Martina nuovo Segretario Generale del Pd

Maurizio Martina è il nuovo Segretario Generale del Partito Democratico.

Ci sono stati dei passaggi chiave che hanno portato il politico italiano ad assumere questa carica.

Il 19 giugno del 2015 nasce Sinistra e Cambiamento, una corrente politica all'interno del Partito Democratico che include i membri del Pd che si avvicinano di più agli ideali della sinistra italiana.

Maurizio Martina è uno dei promotori di Sinistra e Cambiamento che palesemente non è composta dai simpatizzanti per Matteo Renzi.

Matteo Renzi arriva alla fine del suo Governo con la sconfitta al referendum costituzionale.

Il nuovo Presidente del Consiglio è Paolo Gentiloni.

Con la formazione del nuovo Governo Maurizio Martina viene confermato nel suo incarico di ministro.

Nei mesi successivi alla formazione del Governo Gentiloni continua la sua ascesa nel Partito Democratico: Maurizio Martina diventa vicesegretario del Pd a livello nazionale.

Alle successive elezioni politiche del 2018 assiste alla disfatta politica del suo partito che perde molti punti percentuali.

Nonostante la sconfitta Maurizio Martina viene eletto alla Camera dei Deputati.

Il risultato evidenzia una chiara sconfitta nei confronti dell'operato di Matteo Renzi che viene eletto al Senato della Repubblica con il Pd dal quale, però, da le dimissioni dalla carica di Segretario Generale.

Il 12 marzo 2018 Maurizio Martina diventa il nuovo Segretario Reggente del Partito Democratico.

Il giorno successivo, il 13 marzo 2018, ha dato le dimissioni per la carica di Ministro delle Politiche Agrarie.

La posizione di Maurizio Martina come Segretario Generale del Pd non è stata molto semplice.

Infatti il politico italiano si è ritrovato a guidare un partito diviso sotto diversi aspetti.

Nonostante questo Maurizio Martina ha portato avanti il Pd durante le consultazioni per il nuovo Governo, aprendo anche ad una possibile collaborazione con il Movimento 5 Stelle.

Quest'ultimo aspetto ha creato non poche destabilizzazioni all'interno del Pd, soprattutto da parte di Matteo Renzi, che nonostante le dimissioni dalla carica di segretario generale si è fortemente battuto per fare in modo che non ci fosse un Governo Pd e M5S.

Su questo fronte si è arrivati ad uno scontro tra Maurizio Martina e Matteo Renzi.

 

Maurizio Martina vita privata

Età: Maurizio Martina ha 40 anni che compierà il 9 settembre.

Altezza: Maurizio Martina è più alto di 1,80 centimetri.

Moglie: Maurizio Martina è sposato con Mara Testi

Figli: Maurizio Martina ha due figli piccoli avuti con la moglie Mara Testi.

Nei paragrafi sopra abbiamo avuto modo di conoscere questo giovane politico italiano.

Ma un aspetto molto importante è la sua vita privata.

Chi lo conosce dice che è una persona molto serie, sempre attento al suo lavoro.

Maurizio Martina è un uomo sposato e padre di due figli.

Il suo tempo libero lo spende con la Moglie Mata Testi e i suoi due figli piccoli.

Prima delle consultazioni con il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella si prese tre giorni di relax con la famiglia.

Maurizio Martina è una persona che proviene da una famiglia umile, una delle tante famiglie italiane.

Questo è il motivo che molto probabilmente legano il politico alla corrente di sinistra del paese, nonché a quella all'interno del Pd.

Maurizio Martina è anche un uomo che si è fatto da solo, uno di quelli che dal basso è riuscito ad arrivare ad importanti cariche istituzionali.

Essendo ancora giovane è chiaro che ha davanti a sé una lunga vita politica.

Data la sua ascesa in questi anni è molto probabile che ne sentiremo ancora molte sul suo conto.

COPYRIGHT POLITICANTI.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?


Informativa

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Puoi negare o modificare le tue preferenze sui cookie in qualsiasi momento sulla nostra Cookie Policy. Se vuoi saperne di più su come gestiamo la tua privacy consulta la nostra Privacy Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso di tutti i cookies.